DOLCI

Krumiri gluten free con farina di riso

Anche questa volta una ricetta dolce… portate pazienza, presto arriveranno anche ottimi spunti salati! Necessito di cibo “comprensivo” …quante volte vi capita di dire a voi stessi “ma io, che ci faccio qui?” “cosa ho da condividere con certe persone?” , beh, diciamo che ultimamente capita spesso che mi ponga questi quesiti e che mi debba raffrontare con persone -passatemi il termine non carino- “umanamente misere”.

Tutti, proprio tutti, possiamo avere comportamenti o pensieri sbagliati. Ma nessuno, proprio nessuno, dovrebbe avere l’ arroganza di chiudersi dentro a questi ultimi… trovo che il confronto, anche vivace, sia sempre il modo migliore per andare al nocciolo delle questioni, è sempre positivo, perché ci si arricchisce ( e spesso ci fa salire l’ autostima a picco :-D)  Mi piacciono le persone chiare, che hanno un suo pensiero/posizione,  ho sempre diffidato degli “amici di tutti” o dagli specchi. Gli specchi non li ho mai apprezzati, non hanno mai un loro punto di vista! … adoro le persone con carattere e che scelgono accuratamente le parole da non dire  e infine mi piacciono le persone che dopo avere fatto sbagli abissali sono capaci di porre le proprie scuse ! …perché sapersi scusare è davvero passato di moda, è molto più semplice far finta di avere ragione, eppure è un gesto nobilissimo che molto dice sullo spessore di una persona. 

Dopo tutte queste chiacchiere introspettive sarà meglio che parli di questa ricetta, che ho rielaborato secondo il mio gusto personale partendo da una di Luca Montersino. Sono krumiri delicatissimi e perfetti per il tè, ottimi doppiamente perché possono gustarli anche  chi deve scegliere pause dolci esclusivamente “gluten free”… 😀

krumiri-gluten-free-vert

 

Krumiri gluten free con farina di riso

 

farina di riso g 220

zucchero a velo g 80

burro t.a. g  70

miele di acacia 1 cucchiaio

tuorlo 1 piccolo

olio di mais 1 cucchiaio

semini di 1/2 bacca di vaniglia

bicarbonato una punta di cucchiaino

 

Togliere dal frigorifero il burro mezz’ora prima di procedere all’ impasto.

Lavorare quindi il burro con lo zucchero a velo, quindi aggiungere, il miele, la vaniglia ed il tuorlo.

Amalgamare bene.

Infine incorporare la farina di riso, l’ olio di mais e il bicarbonato (come agente lievitante).

L’ impasto non deve presentarsi duro ma ben lavorabile, tanto che i krumiri possono essere fatti con la sparabiscotti, o, come ho fatto io, con un sac à poche con bocchetta stellata.

Posizionarli ben distanziati su carta forno.

Infornarli a 180° per circa 12 minuti, devono rimanere piuttosto chiari.

Staccarli dalla carta da forno una volta raffreddati, appena sfornati risulteranno molto fragili, si induriranno con il raffreddamento.

 

 

 

 

You Might Also Like

31 Comments

  • Reply
    manu
    10 novembre 2016 at 13:37

    Ti sono venuti benissimo!!
    Da provare.
    Un abbraccio

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      10 novembre 2016 at 17:19

      grazieeeee! Un bacione

  • Reply
    Claudia
    10 novembre 2016 at 14:47

    Sono proprio venuti bene.. chissà che buoni! smack

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      10 novembre 2016 at 17:20

      buoni e leggeri 🙂

  • Reply
    ipasticciditerry
    10 novembre 2016 at 17:09

    Questi krumiri me li immagino proprio leggeri leggeri … belli, quasi quasi mi salvo la ricetta per provarli. Per il resto: uhhhhh come sono d’accordo con te!! In passato mi sono capitate persone simili, io dico: peggio dei serpenti! Alla larga, sciò sciò

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      10 novembre 2016 at 17:21

      è sì, meglio una persona con un caratteraccio ma con carattere che una bandieruola……

  • Reply
    Laura e Sara Pancettabistrot
    10 novembre 2016 at 18:06

    Vale, sai che spesso anch’io faccio questi pensieri? Del trovarmi fuori luogo in certi posti e di non avere propio feeling con un certo tipo di persone…infatti quando posso cerco di starne alla larga, anche se poi capitano certe situazioni in cui si è proprio obbligati -.-
    Piuttosto, adoro i krumiri, sono venuti benissimo!Bravissima!
    Un abbraccio
    L.

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      12 novembre 2016 at 22:50

      vero, delicati, buoni! Magari fossero così anche le persone!

  • Reply
    Ely
    10 novembre 2016 at 20:11

    Eh sì, purtroppo conosco quei momenti. E credimi, sono tanti. Ho sempre più bisogno di conforto specialmente quando le persone deludono.. quando ti rendi conto che vuoi continuare a credere che ci sia ancora la bellezza di un confronto talvolta costruttivo con gli altri. E poi, regolarmente, le persone non ti apprezzano spesso per ciò che sei ma per quello che vorrebbero che fossi… Sai, io credo che la massima antica che recitava ‘sei tanto più saggio quanto riesci ad andare d’accordo con chi la pensa diversamente da te’, sia validissima. Io non smetterò mai di chiedere scusa se sbaglio, né di amare anche chi non la pensa come me. Così chi resta vicino a me, di sicuro sarà una persona vera. Questi krumiri vanno assaggiati al più presto, guarda che belli!!! <3

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      12 novembre 2016 at 22:45

      ma tu tesoro sei un’anima delicata e speciale ed in quanto tale…rara!

  • Reply
    Erica Di Paolo
    11 novembre 2016 at 10:23

    Potrei morire per questa meraviglia 😀

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      12 novembre 2016 at 22:44

      🙂

      • Reply
        Erica Di Paolo
        16 novembre 2016 at 16:47

        Comunque mi hai ispirato e……a modo mio, ma li ho fatti ^_^

        • Reply
          ilpeperoncinoverde
          16 novembre 2016 at 20:52

          sono curiosissima! Passo da te 😉

  • Reply
    Lilli nel paese delle stoviglie
    11 novembre 2016 at 18:06

    li ho fatti una volta…un disastro, una schifezza, per me la ricetta era sbagliata sin da subito ma sai la prima vv la segui alla lettera, non parlo di quella di montersino! prima o poi ci riprovo, mi ricordano l’infanzia, da piccola erano un must delle mie merende! un bacione bellezza

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      12 novembre 2016 at 22:45

      se provi questa poi fammi sapere il risultato! 😉

  • Reply
    Alice
    11 novembre 2016 at 20:44

    adoro questi biscotti anche se non li ho mai fatti con questo tipo di farina, voglio provare!
    baci
    Alcie

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      12 novembre 2016 at 22:46

      garantisco, una delicata bontà!

  • Reply
    Paola
    12 novembre 2016 at 7:09

    Mi pongo domande ogni giorno, presa dai mille dubbi sulle mie scelte e spesso anche io mi chiedo cosa ci faccia qui, trascinata nell’abisso della mancanza di autostima. Mi ci vuole un po’ per riprendermi e anche io, in questi momenti, cerco qualcosa di dolce che renda i pensieri meno brutti. I tuoi krumiri sarebbero ottimi compagni 🙂 Buon weekend e a presto 🙂

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      12 novembre 2016 at 22:47

      difficile rimanere illesi dalle delusioni, ma perde sempre chi tradisce se stesso! meglio camminare a testa alta e non fermarsi a guardare le bisce!

  • Reply
    wings of sugar
    13 novembre 2016 at 0:51

    Hanno un aspetto delizioso 🙂 vien voglia di intingerli in una bella cioccolato calda 🙂
    a presto
    Rosy

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      14 novembre 2016 at 19:13

      ottimi nella cioccolata calda! Good 🙂

  • Reply
    audrey
    13 novembre 2016 at 19:36

    Se tutti avessero il coraggio di ammettere i propri errori vivremmo sicuramente in un mondo migliore purtroppo, però, la gente spesso è troppo piena di se. Detto questo sappi che mi sono segnata la ricetta devo rifarli per forza sono anche senza glutine slurp!!!! baci

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      14 novembre 2016 at 19:14

      l’incapacità di guardarsi allo specchio e dire “HO SBAGLIATO” sarebbe gran cosa 😉

  • Reply
    Pattipatti
    14 novembre 2016 at 19:02

    Ma lo sai che questi biscotti sono uno spettacolo? Li adoro e non li ho mai fatti…. Un bascione forte e buona settimana

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      14 novembre 2016 at 19:16

      tesoro DEVI provarli! Perfettibili per la pausa tè!

  • Reply
    Ilaria
    14 novembre 2016 at 21:57

    I krumiri sono tra i miei biscotti preferiti. Purtroppo finora non sono mai riuscita a trovare una ricetta che li facesse anche solo minimamente assomigliare agli originali. Proverò sicuramente la tua versione con la farina di riso, mi incuriosiscono.

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      16 novembre 2016 at 20:52

      vai! Fammi sapere se il palato approva! 😉

  • Reply
    Laura De Vincentis
    16 novembre 2016 at 19:26

    La farina di riso la utilizzo spesso anche io. Che spettacolo questi krumiri! Perfetti per le feste! Un bacio

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      16 novembre 2016 at 20:52

      vero! Ottima idea di regalino culinario 😉

  • Reply
    Mimma
    25 novembre 2016 at 16:55

    deliziosi e perfetti anche nella forma, nonostante la farina di riso!!!!!! bravissimaaaa!!!!!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto