Pesto di ciuffi di carota e anacardi

PRIMI PIATTI | 13 dicembre 2016 | By

Il Natale sta correndo verso di me. Lo vedo in lontananza ma, nonostante l’ albero addobbato a fine novembre (per ragioni tempistiche!),  sto cercando di non dargli molta importanza. Mi piace il clima fatto di addobbi, lucine e pensierini da scrivere e da regalare…però è un momento dell’ anno  che ha una doppia valenza,  un po’ per tutti, no? Ci si aspetta sempre “qualcosa in più”, come se il Natale portasse sempre con sé qualche piccolo miracolo. Invece non sempre funziona così…..e finisce che le speranze restino spesso disattese,  a volte non c’è peggior cosa della consapevolezza di aver dato proprio tanto invano..perché in certi momenti si attende davvero il dono magico che il bene riesca in qualche modo a tornar indietro (io comunque, positiva di natura, rimango convinta che il bene vinca su tutto!)……e allora ecco che il Natale -periodo di riflessioni e magia- a volte davvero rimane sul gozzo. Come i regali fatti “per fare” o peggio, i “riciclati”.

L’ unico “riciclo” che mi piace  un sacco è in cucina! Quello lo adoro. Non sprecare cibo e le ricette con ingredienti di solito “snobbati” mi piacciono parecchio. D’altronde se l’ estate non c’è ed il basilico baciato dal sole manca, che si può fare? Si può optare per un ottimo pesto “alternativo”… questo fatto con i ciuffi di carota (voi le comprate sempre le carote con i capelli, vero??? :-D…) è verdissimo e proprio buono! Io l’ho usato anche per fare delle lasagnette in forno e sono piaciute davvero a tutti!

Pesto con ciuffi di carota e anacardi

Ingredienti

(dosi per un vasetto)

ciuffi di carota g. 70

anacardi g. 40

aglio 1/2 spicchio

sale grosso q. b. (circa 1 cucchiaino scarso)

olio extravergine di oliva 4 cucchiai

paprika una punta

ucco di limone

Procedimento

  1. Lavate i ciuffi di carota, quindi pesate solo le foglioline ( mi raccomando non i gambi che sono fibrosi!), asciugatele quindi su di un canovaccio pulito.
  2. Tostate velocemente gli anacardi (al naturale – non salati -) in una padellina, saltandoli velocemente.
  3. Quindi mettete nel mixer i ciuffi di carota assieme a qualche goccia di succo di limone, aggiungere il sale, la paprika, l’ aglio e iniziare a frullare, mettere anche gli anacardi e due cucchiai di olio e continuare a frullare.
  4. Infine mettere in un vasetto di vetro pulito e coprire con due cucchiai di olio.
  5. Si conserva bene per una settimana in frigo, oltre non saprei, non ci è mai arrivato! ;-).

 

 

Comments

  1. Leave a Reply

    manu
    13 dicembre 2016

    Non sapevo si potessero usare i ciuffi di carota in cucina.
    Grazie per questa preziosa ricetta.
    Ti abbraccio

    • Leave a Reply

      ilpeperoncinoverde
      13 dicembre 2016

      una genialata anti spreco, no? … un bacio!

  2. Leave a Reply

    Erica Di Paolo
    13 dicembre 2016

    Evviva il riciclo, evviva le foglie di carote, evviva gli anacardi. Evviva questa meraviglia. Evviva tu!!
    Ti adoro.

    • Leave a Reply

      ilpeperoncinoverde
      13 dicembre 2016

      bella tu…ti abbraccio!

  3. Leave a Reply

    Mila
    14 dicembre 2016

    Qui è sempre più difficile reperire le carote ancora col ciuffo!!!!
    Bella preparazione

  4. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    16 dicembre 2016

    Sai che non sei la prima da cui lo leggo e lo voglio proprio provare? Mi incuriosisce, penso mi piacerebbe. Sul discorso del Natale quest’anno ti capisco, come non mai … io mi aspetto una novità … la sento nell’aria, sono certa arriverà. Però non ne sono certa, questa è l’ottimista che c’è in me. Speriamo abbia ragione e finalmente arrivi!! Un bel lavoro per mio marito … sai che peso avere un uomo a casa? Deluso da mille colloqui e mille rifiuti, a causa dell’età non proprio giovane? Speriamo arrivi presto questa bella notizia. Intanto ti ringrazio per questa bella ricettina del riciclo.

    • Leave a Reply

      ilpeperoncinoverde
      20 dicembre 2016

      ti auguro davvero tante cose belle cara! <3

  5. Leave a Reply

    audrey
    18 dicembre 2016

    Curioso, sai che non sapevo si potesse fare con i ciuffi delle carote!? però vi è un altro problema, io qui, nella mia città non ho mai visto mezza carota con il ciuffo uffi
    baci e buona serata

    • Leave a Reply

      ilpeperoncinoverde
      20 dicembre 2016

      ma davvero?…

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Tartellette con confettura di latte e miele