ANTIPASTI/ SECONDI PIATTI

Fishburger con Gamberoni e Cipolla di Tropea

Cosa c’è di più bello che condividere un pasto insieme a persone care, mangiando, bevendo e scherzando insieme? A parer mio è davvero un bel momento quello in cui ci si trova attorno ad una tavola con chiacchiere allegre e del buon cibo.  Sono attimi di felicità da non trascurare… “forse vi sono momenti minuscolini di felicità, e sono quelli durante i quali si dimenticano le cose brutte. La felicità, signorina mia, è fatta di attimi di dimenticanza” disse  il buon Totò ad Oriana Fallaci 🙂 ed anche io concordo con queste sue parole.

In casa mia c’ è un covo di tifosi accaniti (non dico la squadra 🙂 ), siamo in zona Scudetto, in zona Champions League e le cene fast and tasty davanti allo schermo sono molto di moda…a volte i miei uomini mi chiedono “ci prepari una cena buona buona da mangiare sul tappeto davanti alla partita?”, altre volte è  il mio dodicenne che mi chiede qualcosa di buono da mangiare in tarrazza magari con qualche amico… e allora mi ingegno, mi metto all’ opera e sfodero un po’ di fantasia, che anche in cucina è sempre necessaria!

Questa ricetta è un ottimo fishburger, con un paninozzo sofficissimo fatto in casa… che ve lo devo dire che “fatto in casa” è sempre meglio? … beh, provatelo e fatemi sapere!

FISHBURGER CON GAMBERONI E CIPOLLA DI TROPEA

per i panini da hambuger home made la ricetta collaudata

qui

(guarnire i panini con semi di canapa e semi di papavero)

 

per il ripieno (dosi per 4 panini grandi)

12 code di gamberone 

2 cipolle di Tropea

insalata gentile

2 pomodori

ketchup 

maionese

senape (io “Maille” al miele)

 

1/2 cucchiaino di paprika 

1/2 cucchiaino di  lemongrass

vino bianco

1 cucchiaio di latte

sale

pepe nero 

olio EVO

 

Preparare i vostri panini da farcire seguendo la ricetta del link sopra, altrimenti se avete poco tempo optate per quelli da hamburger che si trovano in commercio. 

Pulire i gamberoni eliminando il filo centrale e lasciando soltanto la coda. Tagliare le cipolle a rondelle. In una padella mettere poco sale grosso, un cucchiaio di latte ed un giro di olio, saltare quindi un paio di minuti le cipolle , quindi toglierle e tenerle da parte.

Nella stessa padella mettere poco sale, mezzo cucchiaino di lemongrass, 1/2 cucchiaino di paprika e un giro di olio, scaldare, quindi mettere i gamberoni ed il vino a fuoco vivace. Farli cuocere 3/4 minuti quindi aggiustare sale e olio e cospargere con poco pepe nero macinato fresco.

Procedere riempiendo i panini tagliandoli a metà,  mettendo un po’ di ketchup, qualche foglia di insalata, la maionese,3 gamberoni per panino, un paio di fette di pomodoro fresco, senape e un po’ di cipolla. Chiudere e gustare! 

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Piccolalayla - Profumo di Sicilia
    23 maggio 2017 at 15:34

    Che meraviglia questo burgher, adoro i gamberoni e per non parlare delle cipolle di Tropea dolcissime e buonissime! A presto LA

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      24 maggio 2017 at 10:58

      è di sicuro molto appetitoso!!!!! 😉

  • Reply
    Silvia Brisi
    24 maggio 2017 at 8:17

    Ma che sfizioso Vale, bellissima idea, un mix di gusti che mi intriga davvero! E poi si, il pane fatto in casa è la marcia in più, i panini da hamburger pronti non si possono vedere!! Brava!! Un abbraccio!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      24 maggio 2017 at 10:58

      grazie mille cara! Adoro i panini da hamburger fatti in casa! 😉

  • Reply
    saltandoinpadella
    24 maggio 2017 at 18:18

    La prossima volta vengo anche io a vedere la partita sul tuo tappeto!!!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      26 maggio 2017 at 10:06

      ci conto! ;-D

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Foresta di alberi innevati