SECONDI PIATTI

Fiori di zucca al forno ripieni di caponata di zucchine e zenzero

L’ importanza di mantenere la leggerezza, con se stessi e nei rapporti con gli altri. L’ importanza di accettarsi, di amare la propria luce ed il proprio buio… ed anche i buchi del cuore. L’ unica vera cura è l’ accettazione, condivido con voi le parole tratte da “Qualcosa” di Chiara Gamberale

Sopporta il buco.
Quando succedono cose troppe brutte ci mettiamo un po’ad accettarle, tanto che all’inizio non ci sembrano nemmeno vere.
E, mentre la testa prende tempo per capirle,  il cuore ci diventa un pezzo di groviera.
Quindi non lo odiare,  il tuo buco.
Accarezzalo ogni tanto,  ma non ti ci affezionare troppo,altrimenti non passerà mai.
Se lascerai stare il buco e lo accetterai senza tanti starnazzi, vedrai che entro un anno si restringerà da solo e diventerà addirittura qualcosa di prezioso da avere dentro di te.
Come un passaggio segreto, ecco.
E poi magari di nuovo si allargherà e di nuovo si restringerà,  perché i buchi che abbiamo nel cuore fanno così.
Ma tutto passa, ragazzina.

Anche con la ricetta che propongo oggi rimango leggera, ma con gusto! Un contorno ottimo, che metterà tutti d’ accordo, lo garantisco 😉

Fiori di zucca al forno ripieni di caponata di zucchine e zenzero

10 fiori di zucca freschi

5 zucchine piccole

6 pomodori datterini

1/2 cipollotto fresco

1/2 cm di zenzero fresco grattugiato

1 cucchiaino di pinoli

1 cucchiaino di uvetta

1 cucchiaino di olive nere denocciolate

1 cucchiaino di aceto bianco

1 cucchiaino di  zucchero di canna

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

rosmarino q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

 

Lavate i fiori zucca e tamponateli con carta assorbente. Eliminate il gambo ed il picciolo e divaricateli salandoli leggermente.

Lavate e tagliate le zucchine a piccole rondelle ed i pomodorini a piccoli spicchi, tagliate le olive denocciolate a pezzettini.

In una piccola padella tostate i pinoli e teneteli da parte.

In una padella fate cuocere le zucchine e pomodori con 2 cucchiai di olio e lo zenzero fresco. Appena saranno tenere ma ancora croccanti, aggiungete  l’uvetta,  l’aceto,  lo zucchero e poco rosmarino.  Proseguite la cottura per 5 minuti; poi aggiungete le olive denocciolate sale e pepe fresco macinato. A fine cottura aggiungete i pinoli.

Farcite i fiori con la caponatina.  Allineateli sulla placca del forno rivestita di carta forno e leggermente unta d’olio.

Infornateli  a 170° a forno ventilato per 10 minuti circa.

(n.b. se avete altri fiori potete anche servirli guarniti con altri fiori di zucca croccanti essiccati per 1 ora in forno  a 110° ventilato)

 

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    saltandoinpadella
    15 giugno 2017 at 18:10

    Ma sai che non ho mai provato lo zenzero con le zucchine? di solito vado più su curry o garam masala. Viva la leggerezza, sopratutto nella vita. Perchè se non si vive con un po’ di leggerezza tutto diventa così snervante

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      17 giugno 2017 at 16:41

      lo zenzero con le zucchine ci sta da 10!…vai tranquilla amica 😉 buon WE!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Foresta di alberi innevati