Sfogliatine alle albicocche e verbena odorosa

DOLCI | 30 giugno 2017 | By

Sono sempre stata molto attenta ai profumi.  l’ olfatto è un senso che ho molto sviluppato, mi affascina, un profumo dà subito il contatto con ciò che non si vede, ma si intende, si rivive… L’odore è come un’anima, immateriale. Anche le persone hanno un suo profumo specifico, quello della propria pelle e quello che magari abitualmente indossano, io, ad esempio,  ho un profumo che è parte di me da molti anni, non potrei uscire la mattina senza una sua goccia che mi accompagna nella giornata, mi sentirei nuda. Inoltre capita a tutti che  un profumo spesso ci riporti  a un luogo preciso, ad una casa, ad un ricordo lontano… a me talvolta riesce a catapultarmi in un altrove che sento a me  caro seppur non riesca a focalizzarlo mentalmente, è quasi un trasporto magico. E’ il caso della verbena odorosa (erba cedrina) che mi riporta a ricordi lontani legati all’ infanzia, è un odore che mi piace e mi calma…la conoscete questa pianta? Spesso viene usata per preparare liquori o distillati o per ricavarne dell’ olio essenziale. Ha un profumo fiorito che sa di cedro, buonissimo 🙂

Vi lascio una ricetta veloce, facile e che ha pure una faccia carina, che dite??? 😉

Sfogliatine alle albicocche e verbena odorosa

(per 8 sfogliatine)

Pasta sfoglia (se volete la ricetta qui

12 albicocche

30 g di zucchero di canna

scorza di limone BIO 

qualche foglia di verbena odorosa

cocco disidratato (per guarnire)

Prendete 8 albicocche, denocciolatele, tagliatele a tocchetti e mettetele in padella con lo zucchero e la buccia di limone grattugiata e 4/5 foglioline di verbena odorosa. Fate cuocere a forno vivace per 5 minuti.

Stendete la pasta sfoglia (fatta in casa o comprata fresca dal banco frigo) e tagliate otto rettangoli di 5×7 cm.

Disponete le sfogliatine sulla leccarda ricoperta di carta da forno. Stendete su ogni rettangolo il composto ottenuto di albicocca (togliete le foglie di verbena odorosa usate durante la cottura), fate a fettine le altre 5 albicocche e usatele per decorare disponendole sopra, mettendo qua e là qualche fogliolina di verbena odorosa.

Spolverate con il cocco disidratato e poco zucchero di canna su ogni sfogliatina.

Infornate a forno caldo e ventilato a 200° per circa 10 minuti. Fate intipidire  prima di gustarle.

 

Comments

  1. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    3 luglio 2017

    Abbiamo proprio tante cose in comune, anche io ho l’olfatto molto sviluppato. Molto spesso mi ritrovo ad occhi chiusi ad annusare l’aria nel tentativo di cercare cosa mi ricorda un odore. L’altro giorno sono per caso entrata in una chiesetta in campagna e all’istante mi è venuto in mente l’odore di casa mia nonna. Li per li non capivo il collegamento, poi ho capito. Erano i vecchi mobili in legno e il pavimento in pietra. Anche casa di mia nonna aveva ancora il pavimento in pietra, era molto vecchia senza neanche il bagno. Lei usava una buca nel campo e non ha mai voluto che facessimo un bagno vero 😉
    Non credo di aver mai sentito il profumo di questa pianta, e me ne dispiace perchè adoro l’aroma del cedro. Chissà che buone queste sfogliatine.

    • Leave a Reply

      ilpeperoncinoverde
      4 luglio 2017

      quanti ricordi e sensazioni in un semplice profumo 😉

    • Leave a Reply

      ilpeperoncinoverde
      4 luglio 2017

      Te ne lancio una virtuale? mmmm, no la prossima volta ahimè, son terminate 😉

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Couscous alla paprika con pollo al miele