PRIMI PIATTI

Gnocchetti all’ acqua con pomodoro fresco

Il più grande passo verso una vita semplice è quello di imparare a lasciare andare, lasciar le cose fare il suo corso senza arrovellarsi, so che non è facile, ma sarebbe davvero una grande conquista. Bisognerebbe “accontentarsi” (gran bella parola) di ciò che si ha…la verità è che per certi versi vince chi “molla”<3

Quando ti rendi conto che non ti manca nulla, tutto il mondo ti appartiene

(Lao Tzu)

Raggiungere tale consapevolezza talvolta richiede capacità sovrumane! A volte invece già con un buon piatto di semplici gnocchi fatti in casa sembra di aver raggiunto questa importante meta! 😀 😀 😀 

Mangiate bene, godete del buon cibo, sorridete, respirate e…andate piano. Già queste sono vacanze, no??? :-*

questa ricetta è buonissima, veloce e leggera, nutre con gusto senza appesantire, direi perfetta per l’ estate! La semplicità non passerà mai di moda…

Gnocchetti all’ acqua con pomodoro fresco

(per 4/5 persone)

per gli gnocchetti all’ acqua

semola di grano duro g 400

acqua calda g 430

noce moscata 1/2 cucchiaino

limone 1 spicchio

sale

per il condimento

pomodori ramati 5

aglio 1 spicchio

basilico fresco 3 ciuffi

peperoncino fresco 1 punta

 erba cipollina fresca q.b.

pepe nero macinato q.b.

acqua q.b. 

sale grosso q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

 

Preparate gli gnocchi mettendo a bollire l’ acqua in un tegamino con il limone, in una ciotola mettete la semola, la noce moscata grattugiata ed il sale. Appena raggiunge il bollore buttate la semola tutta in una volta, spegnete  e mescolate con l’ ausilio di un cucchiaio di legno. Quindi ribaltate l’ impasto su una spianatoia di legno, fate raffreddare, quindi formate dei filoncini dai quali taglierete piccoli pezzetti di impasto per formare i vostri gnocchetti.

Fate a pezzetti i pomodori eliminando i semi. In una padella capiente mettete lo spicchio di aglio vestito, il peperoncino, poco sale grosso, l’ erba cipollina sminuzzata, poca acqua e i pomodori, coprite e lasciate cuocere piano quindici minuti, girando di tanto in tanto. Scoprite, aggiungete il basilico ed una macinata di pepe fresco; se  tutta l’ acqua fosse assorbita aggiungetene ancora un po’ e lasciate cuocere scoperto per altri cinque minuti a fuoco vivace. Infine spegnete ed aggiungete un giro di olio di quello buono ( eventualmente aggiustate il sale).

Cuocete quindi gli gnocchi in abbondante acqua salata, una volta saliti a galla saranno cotti (verificate risultino morbidi ma non eccessivamente), scolateli e saltateli delicatamente in padella con il sugo di pomodoro con un cucchiaio di acqua di cottura, decorate con basilico fresco.

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply
    Erica Di Paolo
    20 luglio 2017 at 12:20

    Noce moscata nell’impasto: stratosferica!!!!!!!!!!!!!!! Con un condimento così semplice, poi, ma allo stesso tmpo intenso, curato e verace…… che piatto inebriante!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      21 luglio 2017 at 8:59

      adoro la noce moscata! La metterei ovunque 😉

  • Reply
    lory b
    20 luglio 2017 at 15:40

    Non ho mai provato gli gnocchi all’acqua… rimedierò molto presto!!!
    Piatto meraviglioso!!
    Un abbraccio!!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      21 luglio 2017 at 9:00

      sono semplici e buonissimi!!!

  • Reply
    tizi
    20 luglio 2017 at 15:47

    lentezza e buona cucina sono il primo passo verso una vita migliore, decisamente! complimenti per questo piatto così semplice ma originale allo stesso tempo, oltre che bellissimo da vedere… hai fatto delle foto proprio belle, che trasmettono l’amore per il cibo autentico e cucinato con cura. io su quella padella mi ci butterei anche adesso che è a malapena l’ora di merenda! un abbraccio e buona serata!

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      21 luglio 2017 at 9:00

      esattamente! Dovremmo tutti tornare ad una sana semplicità in tutto! 😉 Baci

  • Reply
    saltandoinpadella
    20 luglio 2017 at 17:29

    Sono assolutamente d’accordo su tutto, la semplicità non passa mai di moda. Ed è vero che a volte bastano poche cose, un buon piatto gustato con gli amici o le persone care a farci sentire felici, a farci capire che non ci manca niente e siamo fortunati per quello che abbiamo.

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      21 luglio 2017 at 9:01

      enjoy the little things, è davvero così mia cara 😉

  • Reply
    audrey
    22 luglio 2017 at 18:26

    l’aforisma di Lau TZu è stupendo anche se spesso è difficile tanti arrivare a certe consapevolezze. Che poi avere tutto cosa vuol dire? Alla fine se si sta bene in salute e si ha l’affetto delle persone amate si ha già tutto e il reste è un di più che può essere per alcuni più grande e per altri più piccolo… detto questo, dopo aver visto le tue foto e questi gnocchi da favola, mi sa che devo cimentarmi e farli al più presto anch’io, deliziosi 😉
    buon week-end tesoro 😀

  • Reply
    Laura De Vincentis
    27 luglio 2017 at 23:58

    In questa ricetta c’è tutto il buono della semplicità, per godere dei piccoli grandi piaceri della vita che molte volte abbiamo sotto il naso ma non riusciamo a vedere perchè ci sforziamo sempre di guardare oltre l’orizzonte. Un bacione

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      28 luglio 2017 at 12:50

      adoro la semplicità! Buon WE

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto