ANTIPASTI/ SECONDI PIATTI

Tartellette con caponata di mele

Le mele sono davvero versatili in cucina ed offrono spunti creativi sia nelle pietanze dolci che salate, le amo in ogni loro forma 😉 … il prossimo sabato, il 21 ottobre, sarò impegnata nella sede di Toscana Fair per un bellissimo appuntamento, un evento benefico di AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) sezione di Pistoia di raccolta fondi per la ricerca scientifica contro la sclerosi multipla e per poter così potenziare i servizi per le persone colpite che purtroppo sono in aumento, anche in giovane età.

Sono sempre lieta di “mettere la faccia e le braccia” in questi bei progetti, la mela è da tempo un po’ il simbolo di AISM, così è nato questo evento MELA INSEGNI UNA RICETTA?  in cui terrò due laboratori di cucina assieme alla bravissima amica blogger Stefania Storai che ho coinvolto con gran piacere! Insieme proporremo varie ricette a base di mele per grandi e piccini, vi aspettiamo numerosi cariche di entusiasmo !!!

Una delle ricette che proporrò in tale occasione è proprio la caponata di mele che ADORO! Saporita e delicata al tempo spesso, sono sicura che incontrerà il gusto dei palati più incerti! In questa versione ho optato per delle tartellette con questa caponata, potete proporle come aperitivo, antipasto o contorno in una cena importante!

Tartellette  con caponata di mele

(per 10 tartellette)

1 disco di pasta sfoglia fresca (se volete prepararla guardate qui)

150 g. ricotta di mucca

2 mele grandi (io Golden)

1/2 cipolla di Tropea secca

2 pomodori maturi

1/2 sedano

qualche fogliolina di basilico

un rametto di maggiorana

100 g. di olive verdi denocciolate

una punta di peperoncino

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

3 cucchiai di aceto bianco

2 cucchiai di zucchero di canna

pepe nero macinato fresco

curcuma q.b.

sale q.b.

Iniziate sbucciando le mele, eliminate il torsolo e fatele a dadini e mettetele in una ciotola assieme all’ aceto.

Sbollentate i pomodori e pelateli, quindi fateli a pezzettini con le foglioline di basilico ed uniteli alle mele.

Fate a pezzetti il sedano, affettate a rondelle sottili la cipolla.

In una padella capiente mettete un cucchiaio di olio, il peperoncino, il sedano e la cipolla, aggiungete un cucchiaio di acqua calda e rosolate a fiamma vivace.

Tagliate a metà le olive (sceglietene una buona qualità in salamoia).

Aggiungete quindi le mele  con il pomodoro, la maggiorana, le olive, aggiungete poco sale e lo zucchero, mescolate bene con un cucchiaio di legno. Quindi aggiungete tre cucchiai di acqua calda, coprite e proseguite la cottura per 15 minuti circa, girando di tanto in tanto.

Con l’ ausilio di un coppapasta tagliate dei cerchi che andrete a mettere negli stampini da tartelletta, in una ciotola a parte lavorate la ricotta con poca curcuma quindi prelevatene un cucchiaio da mettere come base su ogni tartelletta. Mettete un generoso cucchiaio di caponata di mele e cospargete con una macinata di pepe.

Infornate a forno caldo ventilato a 200° per 10/15 minuti.

 

 

You Might Also Like

5 Comments

  • Reply
    Claudia
    14 ottobre 2017 at 12:07

    Ammazza che ricetta!!!!! mi piace tantissimo il ripieno dolce/salato… Un abbraccione e buon w.e. :-*

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      18 ottobre 2017 at 15:19

      grazie cara!

  • Reply
    saltandoinpadella
    16 ottobre 2017 at 16:09

    Ti fai sempre in quattro per tutti, sei davvero una forza della natura. Brava brava brava!!! e sei pure una gran cuoca, se potessi metterei le tende a casa tua 😉

    • Reply
      ilpeperoncinoverde
      18 ottobre 2017 at 15:19

      vorrei esserlo , diciamo che ci provo nonostante gli ostacoli! Un mega abbraccio tesoro!

  • Reply
    ipasticciditerry
    18 ottobre 2017 at 18:16

    Bravissime ragazze, una iniziativa davvero lodevole. Peccato io sia così lontana da voi. Questa caponata è già tra le mie ricette salvate, l’avevo vista nel blog di Mimma, tempo fa. La voglio proprio provare. Vi seguirò sui social, in bocca al lupo.

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto